Perchè il Giappone non è mai stato un paese pacifista

E’ dal secondo dopoguerra che il Giappone con la sua “Costituzione della Pace” cerca di ricoprire il ruolo di “Svizzera d’Oriente”. Con la svolta costituzionale approvata dalla Camera alta del Parlamento tre giorni fa sembra che il Giappone si avvii, non senza ostacoli, verso un cambiamento epocale della sua storia contemporanea. Ma è davvero così? Ecco tre motivi per cui il paese del Sol levante non è mai stato davvero amante della pace.

1. Dalle “Forze di Autodifesa” al principio di “Difesa Collettiva”

Japan's Prime Minister Shinzo Abe (L) reviews members of Japan Self-Defense Force (JSDF) during the JSDF Air Review, to celebrate 60 years since the service's founding at Hyakuri air base in Omitama, northeast of Tokyo October 26, 2014. About 740 personnel and 82 military planes took part in the ceremony. REUTERS/Toru Hanai (JAPAN - Tags: POLITICS MILITARY TPX IMAGES OF THE DAY) - RTR4BLP8La Costituzione giapponese entrata in vigore nel 1947 all’art. 9 sancisce che “Il popolo giapponese rinuncia per sempre alla guerra come diritto sovrano della nazione e alla minaccia o all’uso della forza come mezzo per risolvere controversie internazionali”. A tale scopo “non saranno mantenute forze (militari) terrestri, marittime e aeree né altro potenziale bellico”.
E’ bastato poco perchè questo principio venisse subito posto a revisione. Negli anni ’50, infatti, l’art. 9 è stato interpretato al fine di garantire maggiormente la sicurezza nazionale, incrementandone le dotazioni, vista la concomitante Guerra Fredda e la Guerra di Korea.
Oggi con il concetto di “Difesa collettiva” si permette alle forze armate giapponesi di partecipare anche in operazioni all’estero in cui siano coinvolti i propri alleati, offrendo una possibile rampa di lancio alla produzione bellica nazionale.

2. Si può essere amanti della pace acquistando e vendendo armi?

Japanese F-35 makes debut on Japan Air Self-Defense Force 60th anniversary parade 5

Sebbene il Giappone non abbia partecipato a nessun intervento militare dal ’47 ad oggi (eccetto un piccolo contingente in Iraq nel 2004…), l’industria bellica non ha avuto limiti nel produrre ed esportare ai propri alleati tecnologie utilizzate nella costruzione di armamenti come strumenti di precisione, sensori ottici digitali e ad infrarossi per missili, né di creare joint ventures e partnerships con le più grandi industrie belliche del mondo, in particolare con aziende statunitensi ed europee. Oltre a progetti in sistemi anti-balistici, il Giappone ha in programma di acquistare dagli Stati Uniti in dieci anni 42 F-35 a 120 milioni $ l’uno (5 miliardi $ ca.) e nel frattempo si sta attrezzando per la realizzazione di un aereo subsonico di quinta generazione progettato dalla Mitsubishi Heavy Industries, l’ATD-X.

Sessant’anni di pace sì, ma forse solo a casa loro.

3. Turbolenze sul fronte occidentale

16126.d.3_(26)_B20106-98

Se si guarda agli ultimi trent’anni di relazioni con l’estero, la storia del Giappone è costellata da una serie di attriti con le potenze limitrofe, in primo luogo con la Cina. Il controllo del Mare Cinese Meridionale è sempre stato centrale nel contenimento degli ex-paesi socialisti e le sue acque sono state costantemente luogo di tensioni tra la marina cinese e quella giapponese. Con le nuove prospettive di sfruttamento energetico della zona (ricca di gas e petrolio) il Giappone si avvia ad un abbandono della sua posizione di retroguardia strategica e, con il plauso degli Stati Uniti, si prepara ad un ruolo proattivo nello scacchiere estremo orientale.

Questo significherà il riarmo del samurai?

Bobby Hutton

Annunci

Un pensiero su “Perchè il Giappone non è mai stato un paese pacifista

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...